Non Solo Aams

2024: L’anno dell’intrattenimento rivoluzionato da IA, cloud gaming e streaming

cloud gaming

Il 2024 sarà caratterizzato da importanti innovazioni strategiche in vari settori. In particolare, nel settore dell’intrattenimento, che interessa da vicino anche i casinò online e le scommesse sportive, saranno l’intelligenza artificiale, il cloud gaming e le trasmissioni in diretta (streaming) a dettare le nuove tendenze

Queste tecnologie emergenti stanno ridefinendo la produzione, la distribuzione e la fruizione dell’intrattenimento, determinando un cambiamento significativo nel panorama del settore.

Anno dopo anno, l’evoluzione tecnologica stimola le aziende di tutti i settori a rimanere all’avanguardia: “la capacità di adattarsi alle nuove tecnologie è fondamentale per convertirsi in lovemarks e fidelizzare e mantenere clienti”.

Nel settore del gioco, ad esempio, questa innovazione va di pari passo con i cambiamenti culturali e l’adattabilità della società: la sua rapida evoluzione e la notevole capacità di anticipare e adattarsi alle tendenze, consentirà agli operatori di implementare nel 2024 diverse strategie di marketing mirate a catturare l’attenzione dei giocatori.

Queste strategie si pongono anche l’obiettivo di stabilire nuovi standard per l’interazione e l’engagement degli utenti, in linea con le tendenze emergenti nel settore dell’intrattenimento, come l’intelligenza artificiale, il cloud gaming e le trasmissioni in diretta.

Realtà virtuale e aumentata: esperienze immersive per il gioco del futuro

La realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) sono due tecnologie chiave che stanno rivoluzionando il settore del gioco, offrendo esperienze immersive che superano i confini tradizionali. Per quanto riguarda la realtà virtuale, si prevede che quest’anno raggiungerà livelli di mercato significativi, in concomitanza con il lancio di nuovi dispositivi progettati per ottimizzare l’esperienza offerta da questa tecnologia.

Cresce l’importanza dello streaming e dei video in generale come strumento di posizionamento

Una delle tendenze che ha contraddistinto il settore dell’intrattenimento nel 2023, è stata l’importanza assunta dai contenuti multimediali, sia in diretta che registrati. Di conseguenza, sono stati sviluppati giochi che si basano sulla capacità di trasmettere video, al fine di stimolare l’interazione con i rispettivi giocatori e seguaci.

Sebbene i social media tradizionali siano, ovviamente, importanti per stimolare la consapevolezza, la trasmissione video crea davvero un livello più profondo di coinvolgimento e comprensione, che è l’elemento che più apprezziamo in questo senso“, ha dichiarato Marija Hammon, direttrice Marketing di Relax Gaming.

Secondo Smart Insight, l’utilizzo dei video come strumento di posizionamento è cresciuto negli ultimi anni. Si prevede che questa tendenza continuerà ad aumentare nel 2024, sia per promuovere prodotti o servizi, sia per generare migliori connessioni con i clienti. È previsto inoltre che l’uso dei video faciliti l’interazione in tempo reale con il pubblico.

Esports alle Olimpiadi di Parigi 2024? Un’occasione per il marketing del gaming.

Nell’ultima analisi di CyberClick, intitolata “Le tendenze del marketing nel gaming per il 2024”, si è evidenziato che gli esports continueranno a crescere, con la prospettiva di godere di competizioni internazionali e grandi premi. Un esempio significativo è che potrebbero acquisire un ruolo di spicco ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Il comitato olimpico sta valutando la possibilità di includerli come disciplina olimpica in questa edizione. Di conseguenza, CyberClick raccomanda di integrare gli esports nelle strategie pubblicitarie, prevedendo che ciò genererà un impatto significativo a livello internazionale nel settore del marketing relazionato al gaming.

Il numero di giocatori di eSports dovrebbe raggiungere i 1,4 miliardi entro il 2024.

Intelligenza artificiale: nel 2024 cresceranno gli investimenti

L’intelligenza artificiale (IA) sarà un altro degli strumenti che assumerà un ruolo di rilievo nel corso di quest’anno, con alcune evoluzioni significative. Grazie all’IA, sarà possibile accedere a dati più dettagliati e rilevanti, supportando così le aziende nelle loro decisioni strategiche.

Di conseguenza, si prevede un investimento di circa 19,4 miliardi di dollari in questo settore, segnando un incremento del 40% rispetto all’anno precedente. Questo sottolinea l’importanza crescente dell’IA, che trova applicazione anche nel settore dei videogiochi.

Non sorprende quindi che già all’inizio del 2023, aziende come NVIDIA presentassero innovazioni come Omniverse Avatar Cloud Engine, che ha rivoluzionato i personaggi non giocanti (NPC) nei videogiochi.

Omniverse ACE rende più semplice lo sviluppo di avatar, poiché fornisce componenti essenziali di IA necessari per aggiungere intelligenza e animazione a qualsiasi avatar. Questi possono essere sviluppati con quasi ogni motore di gioco e implementati su qualsiasi piattaforma cloud. Gli assistenti IA creati con Omniverse ACE possono essere utilizzati in vari settori, migliorando i flussi di lavoro esistenti e aprendo nuove opportunità commerciali“, ha spiegato l’azienda.

Secondo Cyberclick, traguardi come questi continueranno a essere raggiunti anche quest’anno, offrendo ai giocatori un’esperienza di intrattenimento più interattiva e ricca di potenzialità.

Per maggiori informazioni sul tema vi consigliamo la lettura di questo articolo.

Altre Strategie: il fenomeno del Cloud Gaming

Il fenomeno del cloud gaming sta guadagnando sempre più terreno. Secondo Cyberclick, “giochi basati sul cloud come Fortnite stanno rivoluzionando l’industria del gaming e continueranno a farlo nel 2024. Si prevede che entro il 2025, il settore genererà entrate di 8.170 milioni di dollari.

Il cloud gaming si è ormai consolidato nel nostro ambiente, dimostrando di non essere una moda passeggera. Questo in parte perché rende più accessibile il piacere di giocare ai videogiochi, eliminando la necessità di acquistare console o computer ad alte prestazioni“.

Tra le altre tendenze che spopoleranno nel 2024 troviamo l’integrazione del gaming nelle piattaforme di video in streaming, il cross-platform gaming e l’implementazione di più strumenti su Twitch, tra gli altri.

Il mercato del cloud gaming dovrebbe raggiungere i 8,17 miliardi di dollari entro il 2025.

FaQ - siti non aams
Come depositare e prelevare dai casinò non AAMS?
Come scommettere su un sito non AAMS?
È legale giocare su siti non AAMS?
Come giocare sui casinò stranieri non Aams?
I Casinò non Aams sono sicuri?
Giochi casinò non aams gratis
Slot Machine non Aams
Slot Machine
Roulette non Aams
Roulette
Poker online non Aams
Poker
Blackjack non Aams
Blackjack
Videopoker non Aams
Video Poker
Baccarat
Baccarat
Articoli recenti
ElenPAY: L'Innovazione di Clovr Labs per un Gaming Sicuro e Regolato
Immediatezza e globalizzazione: il fintech grande alleato degli operatori di gioco per i pagamenti digitali
Il Supremo ribalta parzialmente la legge sul divieto di pubblicità del gioco d’azzardo in Spagna
I giganti Internazionali del gioco d'azzardo e dei casinò puntano al mercato brasiliano
Anjouan Contro Curaçao: La Nuova Licenza di iGaming Cambierà il Mercato?