Non Solo Aams

Champions League: i migliori bomber della competizione

Lewandowski Bomber

A partire da aprile inizieranno i quarti di Champions League con quattro sfide che si preannunciano intense e ricche di gol. Proprio i bomber potrebbero essere determinanti da qui alla fine. Il Bayern Monaco ha il capocannoniere della competizione, quel Lewandowski che sembra non saper far altro che segnare. Vediamo di analizzare i bomber che si daranno battaglia in queste ultime gare, con uno sguardo anche a quegli attaccanti che si sono distinti, ma che hanno abbandonato la competizione.

I migliori bomber

Robert Lewandowski comanda la classifica marcatori con 12 reti in 8 match. Il polacco, dopo che nella scorsa edizione mise a segno appena 5 gol, si è ripreso prepotentemente il trono di bomber che aveva già conquistato due anni prima con 15 gol. Non vi è dubbio che sia lui l’attaccante più forte tra quelli rimasti. In questa stagione è andato a segno in 6 delle 8 gare disputate «risparmiando» solo il Barcellona nella gara di ritorno e il Salisburgo in quella di andata. Il Bayern Monaco conta sui suoi gol per alzare la sua settima Champions League e agguantare il Milan nella classifica di tutti i tempi. Il Villareal è avvertito.

Le possibilità di vincere la classifica marcatori della Champions per la seconda volta sono aumentate con l’eliminazione dell’Ajax. Sebastièn Haller, infatti, ha conteso fino agli ottavi, il trono del gol a Lewandowski. L’ivoriano ha messo a segno 11 gol in 8 gare, andando a segno per 7 match consecutivi, prima di fermarsi nella gara decisiva contro il Benfica. Le sue prestazioni hanno attirato l’interesse di diversi club europei che potrebbero ingaggiarlo nella prossima stagione e portare l’ex West Ham a contendere a Lewa il titolo di capocannoniere anche nelle prossime stagioni.

Staccati di quattro gol, rispetto a Lewandowski, ci sono Salah e Benzema. Gli attaccanti di Liverpool e Real Madrid sono meno bomber del polacco, ma hanno colpi pazzeschi in grado di mettere in crisi ogni difesa. La tripletta con cui Karim The Dream ha steso il Psg è un ottimo biglietto da visita per il francese che ora se la vedrà con la difesa del Chelsea che, fin qui, ha ottenuto 5 clean sheet su 8 gare.

Salah, invece, sfiderà il Benfica che, con una gara tutta difesa, ha buttato fuori Haller. L’egiziano, come Lewandowski, è andato a segno in 6 gare su 8, risparmiando Atletico Madrid e Inter nelle gare di ritorno. Ora dovrà abbattere la difesa dei portoghesi per regalare la semifinale alla sua squadra e provare ad avvicinare Lewandowski.

Gli outsider

Il Bayern Monaco è l’unica squadra a presentare due calciatori nei primi 10 posti della classifica marcatori. Infatti, con 6 gol, Leroy Sanè tiene sotto giocatori del livello di Messi, Neymar, Diogo Jota e Griezmann ed è attualmente a pari merito con mostri sacri come Ronaldo e Mbappè. Il tedesco dopo un inizio difficoltoso sta ingranando e si sta rivelando la spalla ideale per Lewandowski.

A differenza di Bayern Monaco, Liverpool e Real Madrid, nessuna delle altre cinque squadre ha un attaccante in grado di fare la differenza. Il miglior cannoniere del City di Guardiola è Mahrez. L’ex Leicester, è un esterno, come Salah, ma con meno capacità di puntare la porta. Tuttavia, è l’unico altro giocatore delle squadre rimaste in lotta, ad aver superato le 5 reti. Sono 6, infatti, i gol dell’algerino che si giova del gioco iperoffensivo di Guardiola. Sarà lui una delle chiavi tattiche per provare a sfondare la difesa dell’Atletico.

A cinque gol troviamo la sorpresa del torneo, quel Danjuma che con Emery sta volando e mostrando doti importanti. L’olandese di origini nigeriane sta disputando una grande stagione e ha attirato su di sé gli occhi di mezza Europa. Anche lui non è un centravanti classico, ma un esterno d’attacco in grado di saltare l’uomo e creare la superiorità numerica.

A quota 4 reti, invece, abbiamo i primi marcatori di Benfica e Atletico Madrid. Parliamo di Darwin Nunez (il giustiziere dell’Ajax) e di Antoine Griezmann, tornato in maglia biancorossa dopo il tradimento di Barcellona. Curioso che il primo marcatore del Chelsea sia Werner (3 reti), di fatto una riserva dei Blues.

Quote Champions

Abbiamo preso in considerazione le quote di Wazamba per scrutare chi, secondo uno dei migliori siti di scommesse non AAMS, vincerà Champions e classifica marcatori. Per il titolo di campione d’Europa il favorito sembra essere il Manchester City, il cui titolo si gioca a 1.62. La squadra di Guardiola gode dei favori del pronostico fin da inizio stagione e le gare fin qui disputate hanno confermato i giudizi espressi. Dietro i Citizens, il Liverpool ha scavalcato il Bayern Monaco nelle preferenze. Il successo dei Reds si gioca a 1.72, mentre quello dei teutonici a 2.07. Curiosamente, Liverpool e Bayern Monaco potrebbero incontrarsi in semifinale.

Wazamba vede anche il Real Madrid (il cui successo è quotato a 5.80) leggermente favorito sul Chelsea (dato a 6). Le due squadre si sfideranno proprio nei quarti e se questo pronostico fosse rispettato i campioni d’Europa direbbero addio in anticipo alla competizione.

Dietro queste squadre, leggermente staccato, viene dato l’Atletico Madrid di Simeone il cui trionfo si gioca a 8.80. I Colchoneros hanno raggiunto due volte la finale sotto la guida del Cholo, ed in entrambi i casi sono stati battuti dal Real Madrid. Questa sarà la volta buona? Poche possibilità vengono invece date a Villareal (quota vittoria a 26) e Benfica (a 50).

Di tutt’altro tenore le quote per il titolo di capocannoniere. Nonostante manchino ancora cinque gare alla fine della competizione, Wazamba «assegna» già il titolo a Lewandowski il cui trionfo si gioca a 1.05. A distanza siderale troviamo Salah (a 11) e Benzema (a 17). Tutti gli altri si trovano a quote vertiginose. Riuscirà Lewandowski a confermare il pronostico e a rivincere il titolo di capocannoniere della Champions League ottenuto due stagioni fa?

Non perderti anche: “I migliori bomber della Serie A

Giochi casinò non aams gratis
Slot Machine non Aams
Slot Machine
Roulette non Aams
Roulette
Poker online non Aams
Poker
Blackjack non Aams
Blackjack
Videopoker non Aams
Video Poker
Baccarat
Baccarat
Guida siti non aams
Casinò non AAMS con Paysafecard
Bitcoin Casino perché l’analisi è importante
Casinò non AAMS: come scegliere i migliori?
Casinò sicuri AAMS e non AAMS: quali sono e come riconoscerli?
Licenze Internazionali per casinò e scommesse sportive
Articoli recenti
Programma VIP di Casinia Casino
Il futuro dei casinò non è in bonus e promozioni
Europa: quali sono i giochi d’azzardo preferiti?
Casinò terrestri: storia e tipologia di un mito
Starburst: una storia di successo lunga dieci anni