Riforma del Gioco in Gran Bretagna: nuovi sviluppi e prospettive

Gioco in Gran Bretagna

Tim Miller, Direttore Esecutivo per la Ricerca e Strategia della Commissione sul Gioco di Gran Bretagna, è stato tra i relatori della Conferenza “Regolando il Gioco”, in corso a Londra dal 25 al 29 settembre.

Miller ha centrato la sua analisi sul Libro Bianco pubblicato recentemente e basato sulla riforma del Gioco in Gran Bretagna. La legge attuale risale al 2005 e si rende quindi necessaria un’attenta revisione.

Il Direttore ha sottolineato che le riforme contenute nel Libro Bianco saranno applicate a circa 60 segmenti differenti. All’interno della Commissione, è chiara la consapevolezza che “potrebbero essere necessari diversi anni per completare l’intero lavoro, ma ciò non rappresenta un limite per interventi nel breve periodo in diverse aree chiave“, ha specificato.

Tra le nuove misure introdotte, Miller ha evidenziato, nel primo set di consultazioni, interventi riferiti alla verifica dell’età nei vari punti vendita, l’eliminazione di quei fattori che possono intensificare il gioco online, il controllo sul marketing diretto ai consumatori e verifiche sul rischio finanziario e la vulnerabilità dei giocatori. “Queste consultazioni sono attualmente in corso e invitiamo tutti – siano essi società di gioco, consumatori o qualsiasi altro organismo o individuo interessato – a esprimere le proprie opinioni in merito“. Le consultazioni resteranno aperte fino al 18 ottobre 2023 e, fino ad ora, la Commissione ha già raccolto oltre 1.800 risposte.

Riguardo alle prossime consultazioni, Miller ha anticipato proposte riguardanti la regolamentazione dei bonus, incentivi promozionali e strumenti di gestione del gioco: tra questi ultimi rientra la decisione su come gestire i limiti di deposito online, se renderli obbligatori o opt-out invece che opt-in.

Nel suo discorso il Direttore ha anche sottolineato l’importanza della nuova indagine su “Partecipazione e Prevalenza” che verrà lanciata l’anno prossimo: “Una volta implementata, assumerá una grande importanza a livello mondiale, convertendosi in un nuovo standard di riferimento per i dati di partecipazione e prevalenza in Gran Bretagna, con domande aggiornate per l’era digitale e dati prevedibili e regolari per lo studio“.

Riguardo ai principali progetti che la Commissione sta portando avanti per implementare il Libro Bianco, Miller ha avviato le consultazioni sui “limiti massimi di scommessa per le slot machine online in Gran Bretagna” e altre misure riferite al gioco tradizionale. Le consultazioni rimarranno aperte fino al 4 ottobre prossimo.

FaQ - siti non aams
Come depositare e prelevare dai casinò non AAMS?
Come scommettere su un sito non AAMS?
È legale giocare su siti non AAMS?
Come giocare sui casinò stranieri non Aams?
I Casinò non Aams sono sicuri?
Giochi casinò non aams gratis
Slot Machine non Aams
Slot Machine
Roulette non Aams
Roulette
Poker online non Aams
Poker
Blackjack non Aams
Blackjack
Videopoker non Aams
Video Poker
Baccarat
Baccarat
Articoli recenti
Come l'automazione sta trasformando le campagne di marketing nel settore iGaming
Cosa c’è di nuovo sul mercato? I 4 giochi più interessanti di Giugno 2024
Marketing nel gambling, tra vecchie certezze e nuovi trend
Intervista a Vigen Badalyan di BetConstruct: “puntiamo all’implementazione completa delle criptovalute nel gaming”
Saranno le criptovalute la valuta dominante nel settore iGaming?